kalimah.top
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 #

faggio – tutt’altro كلمات اغاني

Loading...

[testo di “tutt’altro”]

[intro]
je te connais sodoma
[?]
sei forte fratello
[?]
come ti diceva [?]
non si molla un cazzo
non si molla, mai, mai
[strofa 1]
se finirò le barre farò altre due storie per raccontarle
dirò che un infame parla alle spalle
ti darò il mio cuore non so che farne
se queste parole [?] persone
ti dimmi come puoi usarle
sto pensando ad un assegno
mettere i colpi a segno
di sera mi vedi fuori
sti fiori non fanno effetto
infatti ti ho già sgamato
dagli occhi tipo da tempo
io tanto [?] ogni cosa
ogni sguardo, ogni movimento
[?]
ma pеr lei sono baby
per sti rapper il padrе
per questi padri il più crazy
ma ciò un impero da fare
tu non impari e mi vedi
ti vedo prendere appunti
ti vedo in punta di piedi
non mi conosci
scemo ne sai zero di storie di questi posti
zero come quello che vali, pensavo fossi
vero, ma di vero c’hai nada, sto coi miei mostri
mentre mangiamo ostriche, salgo ma non faccio
[ritornello]
sentimenti prendono a sberle
un fratello guarda le spalle
davvero la tua fendi non ti difende
non mi fotte della tua gente
di verde quanta ne vendo
ho fatto il doppio ma sto pensando a tutt’altro
tutt’altro nel mio piatto
ora serve un contratto
non scrivo più ad un mio contatto
mentre un mio fratè è contento
contando, col tempo posso farlo
con te forse non parlo
di bombe sopra il mio palmo
e sono okay

[strofa 2]
non mi prenderò una pillola
quanti figli di troia in una city così piccola
tu dubiti di me, stai sbagliando la fazione
brodi ok, voglio la [?]
un piano b per tutti i miei
centotrenta bpm come
batterà il mio cuore
passa, ma ora broda
non gli basterà un dottore
non lo so come ti senti
neanche cosa ti prende
se al sole bacio il [?]
allora bacia i miei fratelli
mentre fumano su un portico
perché di un lieto fine non so quanto gliene importi, mo’
che sono sempre in studio e sto pensando pure a loro
come trovare lavoro, senza fare sporchi bro
va bene, non lo so, se
saremo io e te
o rimarrò da solo in un hotel
un arizona coperta, una pizza non aperta
una relazione persa, fumo un personal nel back
[ritornello]
sentimenti prendono a sberle
un fratello guarda le spalle
davvero la tua fendi non ti difende
non mi fotte della tua gente
di verde quanta ne vendo
ho fatto il doppio ma sto pensando a tutt’altro
tutt’altro nel mio piatto
ora serve un contratto
non scrivo più ad un mio contatto
mentre un mio fratè è contento
contando, col tempo posso farlo
con te forse non parlo
di bombe sopra il mio palmo
e sono okay